Lo scorso anno gli alunni delle classi 1A-1B-1E-1F-1G-1H della nostra scuola media Leonardo hanno partecipato all’iniziativa “I luoghi del cuore FAI”, votando il loro luogo del cuore: la cripta di Sant’Eusebio. È stata un’occasione per far conoscere ai ragazzi un monumento spesso dimenticato della nostra città, ricco di storia e di fascino, ciò che resta di un’antica chiesa romanica sorta su un preesistente edificio longobardo. I capitelli delle colonne, alcuni dei quali risalgono alla costruzione primitiva, costituiscono un elemento di particolare interesse. Abbiamo proposto agli studenti delle classi prime un’attività di Educazione Civica che consiste nell’interpretazione dei capitelli della cripta di Sant’Eusebio. Ne risulta un lavoro originale, dove i ragazzi mettono in gioco la loro creatività utilizzando materiali diversi e creando decorazioni con colori luminosi. Quest’anno abbiamo aderito all’iniziativa degli Amici dei Musei pavesi, nell’ambito del progetto “Il Parco dello Splendore”, che prevedeva visite guidate per le scuole anche alla cripta di Sant’Eusebio, ed abbiamo esposto li i nostri lavori. Allestendo la mostra abbiamo visto quanto questo luogo sia adatto per ammirare la luce e i colori dei disegni, che hanno trovato una collocazione ideale! Essere presenti qui oggi, esponendo i lavori dei nostri alunni accanto alle proposte progettuali per la cripta degli studenti di Ingegneria Civile e Architettura, ci riempie di orgoglio e ci fa ben sperare per il futuro dei nostri ragazzi, oltre che per la rinata attenzione verso la cripta di Sant’Eusebio, un monumento veramente da riscoprire.

http://news.unipv.it/?p=68403